Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Mikīs Theodōrakīs in esilio, giunge a Lugano

18 aprile 1972
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Joyce Pattacini è l’autrice di questo servizio andato in onda il 18 aprile 1972 nel programma televisivo «Incontri - Fatti e personaggi del nostro tempo» con il titolo: Una voce per la libertà.

Nato nel 1925, Michaīl “Mikīs” Theodōrakīs è un compositore e politico greco. Negli anni Cinquantat, compone pezzi sinfonici, musiche per balletto e per film. In seguito, approdò alla canzone popolare greca, collaborando con il poeta Yiannis Ritsos. Durante la dittatura militare dei colonnelli (1967-1974) venne imprigionato e torturato, mentre la sua musica venne proibita. Scrisse in quel periodo, canzoni tratte da poesie del patriota greco Alexandros Panagulis. Sue sono le colonne sonore di Zorba il greco (Alexis Zorbas) di Michael Cacoyannis (1964) e di Z - L’orgia del potere (Z) di Costa-Gavras (1969).

In esilio dal 1970, nell’aprile del 1972 Theodōrakīs tenne un concerto al Kursaal di Lugano, alla vigilia del quale rilasciò questa intervista.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
6 luglio 2021
167 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:26:01
Già 2,158 documenti associati a 1960 - 1969
La rete:
Sponsor:
9,215
2,627
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.