Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Gli auguri di Natale di Monsignor Angelo Jelmini

25 dicembre 1964
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Nato a Muralto il 3 novembre 1893 Muralto e morto a Lugano il 24 giugno 1968, Angelo Jelimini, dopo il seminario minore a Pollegio, frequentò il seminario a Lugano. Ordinato nel 1917, divenne parroco di Bodio e poi direttore dell’oratorio maschile di Lugano (1927). Nominato amministratore apostolico del Ticino e vescovo titolare di Terme (Cappadocia, oggi Turchia), nel 1936 fu consacrato vescovo nella Cattedrale di Lugano.

Durante la seconda guerra mondiale, dopo l’armistizio del 1943 si adoperò per il soccorso dei profughi. Attento a soluzioni di equilibrio, si mantenne distante dai conflitti politici, suscitando reazioni critiche nei ranghi del clero e dei conservatori. Nel 1954-55 visitò i Ticinesi emigrati negli Stati Uniti e nell’America latina. Fu il primo a introdurre in una diocesi di lingua italiana la riforma liturgica del Concilio Vaticano II.

In questo servizio di Rinaldo Giambonini, andato in onda il giorno di Natale del 1964 nel programma televisivo «Tempo nostro», Monsignor Angelo Jelmini porge ai Ticinesi gli auguri di Buon Natale.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
4 dicembre 2019
49 visualizzazioni
0 likes
0 commenti
0 dossier
00:03:13
Già 869 documenti associati a 1960 - 1969
La rete:
Sponsor:
4,267
1,699
© 2020 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.