Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
00:00:00
00:06:38

La fine della civiltà rurale nelle testimonianze di Giovanni Bianconi

9 maggio 2011
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Presso la Biblioteca cantonale di Locarno, il 7 maggio 2011 si svolse una giornata di studio dedicata al lavoro etnografico di Giovanni Bianconi. Così si leggeva nella presentazione al pubblico: «Giovanni Bianconi (Minusio 1891-1981), fu silografo, pittore, poeta in dialetto, etnografo. A 30 anni dalla scomparsa si vuole ricordare la sua figura di testimone, studioso e poeta del mondo e della civiltà rurale in Ticino con due iniziative collegate e complementari: questa giornata di studio, i cui atti saranno pubblicati nel numero autunnale della rivista "Archivio storico ticinese", e un'esposizione di fotografie, disegni, silografie e pubblicazioni etnografiche sul tema: "Lo sguardo di Giovanni Bianconi sul Ticino rurale degli anni 1940-50" alla Casorella di Locarno nei mesi di settembre e ottobre 2011.»

Alla tavola rotonda moderata dallo storico Andrea a Marca, furono invitati Raffaello Ceschi, Giovanni Buzzi, Paolo Crivelli, Renato Martinoni e Sandro Bianconi.

Nella trasmissione radiofonica di attualità culturale di Rete Due intitolata «Foglio volante» andata in onda il 9 maggio 2011, Orazio Martinetti diede conto della giornata di studio con interviste a Raffaello Ceschi, Giovanni Buzzi, Giovanni Orelli e Sandro Bianconi.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
La rete:
Sponsor:
3,981
1,638
© 2019 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.