Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Giuseppe Socchi guardia di confine uccisa a Brusino

febbraio, 2021
Brusino Arsizio
Guido Codoni
Guido Codoni

Bruno Soldini, nel suo libro Contrabbando di fatica che definisce il 1945 l’anno nero per le guardie di confine, così racconta il fatto. “Sul territorio di Brusino cadde, con tre colpi di pistola automatica all’addome, l’appuntato Giuseppe Socchi. Fu trovato morto con accanto i bossoli dei due colpi di moschetto che aveva sparato e alcuni granelli di riso”

Guido Codoni ha ripreso questa storia su Terra Ticinese.

Clicca qui per leggere l'articolo.

stabio.ch/archiviodellamemoria...

stabio.ch/archiviodellamemoria...

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
12 aprile 2021
25 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
La rete:
Sponsor:
7,263
2,163
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.