Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

L’emigrazione artistica della famiglia Pelli di Aranno dal XVII al XIX secolo

2018
Enzo Pelli
Atte-Museo della Memoria

mdm.atte.ch/MDM0445-foto-libro...

“Questa non è una pubblicazione scientifica destinata agli specialisti, ma un racconto semplice e scorrevole dove sono descritte vicende che hanno coinvolto dieci generazioni di Pelli, costruttori e pittori. Molte immagini illustrano queste storie, come in un vecchio album di fotografie con i ritratti di prozii e bisnonni, vissuti tanto tempo fa…

… purtroppo, è una storia al maschile: il fondamentale contributo delle donne al benessere delle famiglie rimane in quei secoli oscuro, senza documenti e senza gloria.”

Enzo Pelli

INTRODUZIONE

Il libro può essere acquistato presso

Libreria Il Segnalibro, Lugano

Museo del Malcantone, Breno, e Museo della Pesca, Caslano (ordinazione online)

enzo.pelli@bluewin.ch

Enzo Pelli

Nato nel 1948, vive a Gentilino.

Laureato in lettere a Firenze, ha lavorato per diversi anni come assistente di Antropologia all’Università di Ginevra. Per oltre 30 anni ha prodotto e realizzato programmi, documentari, sceneggiature per la Televisione Svizzera.

Attivo nella calligrafia dal 1992, si è perfezionato con importanti maestri. Ha creato pagine calligrafiche, lettering e sigle per collezionisti privati, istituzioni e imprese.

E’ il fondatore del gruppo Calligrafia in Ticino.

enzopelli.jimdo.com

Casa editrice: Giampiero Casagrande

Autore pubblicazione: Enzo Pelli

Anno pubblicazione: 2018

Articolo apparso su “Azione”

“… Dal diciassettesimo al diciannovesimo secolo per i Pelli l’emigrazione artistica non ha avuto alcuna interruzione, e benché documentata solo a partire da Seicento è ipotizzabile con molta probabilità che sia iniziata prima. Le mete erano la Danimarca, la Russia, l’Italia, la Francia, la Germania e la Spagna, dove con la dovuta preparazione gli uomini della famiglia di Aranno praticavano mestieri legati all’arte a all’architettura. Qui soggiornavano per lunghi periodi facendo ritorno alla terra d’origine solo saltuariamente, per sposarsi con ragazze ticinesi e per vedere di tanto in tanto quanto era cresciuta la loro prole. Solo nella vecchiaia il rimpatrio era definitivo, trascorso accanto alle mogli che negli anni della loro assenza avevano cresciuto i figli e badato alla casa…”

Alessia Brughera

Leggi l’articolo su “Azione” del 26.11.2018 cliccando qua.

Vai al dossier LIBRI e ARTICOLI - Museo della Memoria cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0445

Foto

mdm.atte.ch/MDM0445-foto-1.jpg

Casa Pelli nel nucleo di Aranno

mdm.atte.ch/MDM0445-foto-2.jpg

Ritratto presunto di Domenico Pelli II (1657–1728). Partito dal Malcantone ha lavorato come costruttore in Francia, Danimarca, Germania

mdm.atte.ch/MDM0445-foto-3.jpg

L’elegante residenza di Domenico Pelli II, oggi hotel Pelli-Hof. Si trova a Rendsburg, città della Germania che ai tempi di Domenico apparteneva alla Danimarca.

mdm.atte.ch/MDM0445-foto-4.jpg

Ritratto presunto di Marcantonio Pelli (1655–1736), che ha seguito il fratello Domenico II in Danimarca svolgendo lo stesso lavoro di capomastro e impresario.

mdm.atte.ch/MDM0445-foto-5.jpg

Autoritratto di Cipriano Pelli III (Aranno 1750-1822). Pittore talentuoso e decoratore teatrale, ha lavorato a Venezia, in Danimarca e in Ticino.

mdm.atte.ch/MDM0445-foto-6.jpg

Cipriano Pelli, Adorazione dei Magi (ca. 1770). Sullo sfondo si riconosce un paesaggio malcantonese con Breno e il Monte Lema.

mdm.atte.ch/MDM0445-foto-7.jpg

8.luigi-peli-ii

mdm.atte.ch/MDM0445-foto-8.jpg

Vittore Pelli (Aranno 1798-1874), progetto di scenografia teatrale. Pittore vedutista, lavorò a Odessa e a Venezia

mdm.atte.ch/MDM0445-foto-9.jpg

Vittore Pelli, grande veduta a olio della Basilica di Santa Maria della Salute a Venezia

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
21 giugno 2021
90 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
La rete:
Sponsor:
7,754
2,286
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.