Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Guerra chimica e difesa in Svizzera.

Guerra chimica e difesa in Svizzera.

25 luglio 1931
Rolando Dadò

Siamo nel 1931, prima della seconda guerra mondiale, e già ci si preparava ai disastri possibili di una guerra chimica e/o batteriologica. Novant'anni dopo siamo in piena crisi sanitaria a causa di un virus (Covid-19) che ha provocato moltissime vittime e ancora non si vede la fine di questa "guerra" virale che è diventata anche chimica. Contro questo nemico non sono sufficienti i rifugi antiatomici, non servono più. L'articolo di giornale è comunque curioso per sollevare anche tanti anni fa la preoccupazione per la salute e la vita dell'uomo, della nostra popolazione svizzera anche tramite il Dipartimento militare federale.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Rolando Dadò
14 contributi
27 gennaio 2021
9 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
Già 669 documenti associati a 1930 - 1939
La rete:
Sponsor:
6,468
2,064
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.