Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Soazza - paese di confine? (2) - Dettaglio

Soazza - paese di confine? (2) - Dettaglio

9 giugno 2020
Claudio Abächerli

Sulla vecchia strada che sale a serpentine verso il nucleo del paese di Soazza troviamo un edificio del 1925 che porta l’insegna „Guardie di Confine Soazza“ e lo stemma con la Croce federale. Non si direbbe che Soazza sia situata sulla frontiera.... Eppure si, il territorio comunale confina a est con la Val San Giacomo e con la Val Chiavenna in Italia. Certo non vi sono strade carrozzabili, però ai tempi i sentieri che portavano nella regione di Chiavenna, in particolare il Passo delle Forcola (2225 m) erano molto frequentati, specialmente da contrabbandieri. Motivo per cui a Soazza, ma anche a Mesocco, vi erano posti con Guardie di Confine in permanenza. Non solo le merci, ma anche le persone transitavano da quei valichi, e molte famiglie mesolcinesi sono originarie appunto della regione di Chiavenna e Val San Giacomo (che appartennero per alcuni secoli assieme alla Valtellina ai Grigioni). Anche mio bisnonno era originario di Fraciscio sopra Campodolcino.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Claudio Abächerli
514 contributi
14 luglio 2020
5 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
Già 303 documenti associati a 1920 - 1929

Dossier:

La rete:
Sponsor:
5,311
1,880
© 2020 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.