Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

La mazza casalinga

17 dicembre 1983
Saverio Bernaschina

La mazza del maiale era la festa più attesa, in quanto la carne finalmente giungeva sulla mensa. Fino agli anni '60 ogni famiglia rurale ne possedeva almeno uno. La macellazione che si effettuava da metà novembre a gennaio avveniva per forza di cose sul posto, con mezzi di fortuna.

Del maiale si utilizzava tutto, dal muso al codino, come ricordava Teresita Boschetti di Vezio.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
11 dicembre 2020
661 visualizzazioni
1 like
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:12:17
Già 801 documenti associati a 1980 - 1989
La rete:
Sponsor:
7,790
2,303
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.