Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
00:00:00
00:11:33

«Le confessioni paesane», di Rosa Menghetti

6 febbraio 1987
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Rosa Menghetti, madre del più noto Felice Filippini, nacque da una famiglia umile e passò la sua vita ad Arbedo. Nella sua opera autobiografica, Le confessioni paesane (1959), descrive la sua infanzia e adolescenza in una numerosa famiglia contadina, di cui racconta la vita semplice, fatta di duro lavoro e sacrifici, e tematizza la questione dell’emigrazione. Il brano da essa tratto, presentato nell’episodio della «Radioscuola» del 6 febbraio 1987, descrive la realtà migratoria dei fornaciai malcantonesi verso la fine dell’Ottocento. È la storia di Esuperanzio, chiamato Zio Zuppa, il quale a capo di sei o sette bedanesi si recava annualmente a Spigno, al confine tra Piemonte e Liguria, per affittare una fornace. Ma il progresso è in agguato: l’intelligenza umana crea, in alternativa al faticoso lavoro delle braccia, nuove macchine per la fabbricazione, a metà prezzo, dei mattoni. È la rovina di Zio Zuppa e dei suoi compagni di lavoro.

rsi.ch/srg/notrehistoire/Osser...

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
17 maggio 2021
89 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:11:33
Già 717 documenti associati a Prima 1900
La rete:
Sponsor:
8,826
2,548
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.