Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
La cava dei fratelli Ortelli a Pasquerio

La cava dei fratelli Ortelli a Pasquerio

1893
Il Biaschese
Il Biaschese

La fotografia è stata scattata nel 1893 e ci presenta la cava di proprietà dei fratelli Ortelli sita ai piedi del monte Erto, sopra l’Istituto di Santa Maria in Pasquerio. Dopo un lungo periodo di inattività il cantiere fu riaperto per qualche anno, se non andiamo errati dal defunto signor Lambertini.

La fotografia ci dà una viva immagine del rilevante numero di lavoratori impiegati. In primo piano é raffigurato, con la giacca appoggiata su una spalla, uno dei fratelli Ortelli, e precisamente Gerardo, che doveva morire due anni appresso per una infezione tetanica e la cui tomba condecorata da un artistico monumento dello scultore Torti, ancora visibile nel vecchio cimitero di San Pietro.

mdm.atte.ch/MDM0651-foto-1.jpg

Gerardo Ortelli

mdm.atte.ch/MDM0651-foto-3.jpg

Per dettagli clicca qua

mdm.atte.ch/MDM0651-foto-4.jpg

Leggi l'articolo de "il Biaschese" sulle cave cliccando qua.

Nella fotografia é pure visibile Carlo Sassella, un pioniere dell'industria del granito in Ticino.

mdm.atte.ch/MDM0651-foto-2.jpg

Carlo Sassella

L'illustrazione Ticinese nel 1947 gli ha dedicato un atricolo che si può leggere cliccando qua.

Vai al dossier FOTOGRAFIE - Museo della Memoria cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0651

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
6 giugno 2022
122 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
Già 656 documenti associati a Prima 1900

In questo documento:

Gerardo Ortelli
Carlo Sassella

Dossier:

La rete:
Sponsor:
8,638
2,515
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.