Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch
Jorge Antonio Chavez Dartnell, detto Geo Chavez

Jorge Antonio Chavez Dartnell, detto Geo Chavez

23 settembre 1910
E. L. D. (Ernest Le Deley), éditeur à Paris, 127 boulevard de Sébastopol.
Plomb Yannik

Più di cento anni fa, Jorge Antonio Chavez Dartnell, detto Geo Chavez, passava il passo del Sempione al comando di Gipeto, un monoplano Bleriot XI progettato nel 1909 per attraversare la Manica. Il giovane aviatore, soprannominato il " Re dell'altitudine "divenne il primo ad attraversare le Alpi per via aerea, prima di schiantarsi a Domodossola, in Italia.

lanostrastoria.imgix.net/photo...

Editore : A. Pirola , Intra

Ma Chavez non ha potuto assaporare il suo trionfo. La sua tragica fine non è stata tuttavia vana. La strada era tracciata e poco a poco tutte le difficoltà incontrate dal vincitore delle Alpi furono superate. La coscienza dell'umanità assolve e glorifica gli audaci. Geo Chavez ci ha lasciato, con la sua prodezza, un magnifico esempio di coraggio.

lanostrastoria.imgix.net/photo...

lanostrastoria.imgix.net/photo...

Edit.Cartografica Domodossola Foto Menapace Domodossola

Nato a Parigi da genitori peruviani, Jorge Chávez studia alla scuola Violet (EEMI, oggi EIGSI), dove si laurea in ingegneria nel 1909

lanostrastoria.imgix.net/photo...

lanostrastoria.imgix.net/photo...

lanostrastoria.imgix.net/photo...

Caruso & De Allesandri Stab. Fotocollografico Italiano Milano

Aviatore

Ottenne il brevetto di pilota il 15 febbraio 1910, portando il numero 32, dopo una rapida formazione di dieci giorni alla scuola Maurice e Henry Farman di Bouy.

L'8 settembre dello stesso anno, raggiunge un record di altitudine, con 2 650 m, a Issy-les-Moulineaux. Il 23 settembre partecipa al concorso Brigue-Milano: decolla da Ried-Brig al comando di un monoplano Bleriot tipo XI da 50 cavalli (battezzato Gypaète), passa il passo del Sempione ed è così il primo a superare la barriera sud delle Alpi per via aerea. Ma dopo 42 minuti di volo, si schianta a sud di Domodossola. Mentre cercava di atterrare e si trovava a soli 20 metri dal suolo, le ali del suo aereo si sono rotte. Morì per le ferite quattro giorni dopo.

(traduzione Reverso)

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Plomb Yannik
209 contributi
19 gennaio 2024
21 visualizzazioni
1 like
0 preferiti
1 commento
0 dossier
Già 626 documenti associati a 1900 - 1909

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
11,030
3,056
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.