Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Dal Ceresio all’Antartide

19 gennaio 2007
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

La puntata del programma televisivo «Il Giardino di Albert» andata in onda il 19 gennaio 2007 fu dedicata prevalentemente a temi legati alla vita nell’acqua.

Ospiti in studio furono: D. ZANZI: biologo marino; R. MARCHESINI: docente in Bioetica e Zooantropologia.

Nella puntata sono presenti questi inserti:

  1. I Ceresio, un lago che cambia
    Lo stato di salute del lago Ceresio e dei suoi canneti, notoriamente uno dei bacini più inquinati d’Europa, è in netto miglioramento e vanta un’incredibile fauna subacquea che spazia dai molti pesci ai gamberi, dando un tocco di colore tropicale al fondale e fornendo abbondanza di nutrimento alle acque di casa nostra. Interviste a: A. BARBIERI: Uff Protezione e Depurazione Acque TI; L. PALTRINIERI: biologo; B. POLLI: Uff della caccia e della pesca TI; D. DICK: sub; A. CARCANO: sub.
  2. Dottore il mio pesce rosso ha il raffreddore Negli Stati Uniti sono più di 2000 i veterinari che curano i pesci rossi e come d’abitudine sono all’avanguardia nello studio di nuove terapie sugli esseri viventi tanto da rasentare l’incredibile: all’ospedale dell’Università del North Carolina il dottor Gregory Lewbart e la sua equipe hanno eseguito per la prima volta un intervento di chirurgia laser con tanto di anestesia ad un pesce rosso colpito da melanoma.
  3. La famiglia dell’astronauta
    Come vive il Natale la famiglia di un’astronauta divisa tra spazio e terra: il marito Michael Lopez Alegria, capitano della marina statunitense e ingegnere aeronautico, si trova a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) e la moglie Daria con il piccolo Nicolas a terra. Essi possono scambiarsi gli auguri e conversare grazie ad un cellulare speciale fornito dall’Agenzia Spaziale Americana (NASA), riducendo così, apparentemente, l’enorme distanza.
  4. Ricerche Antartide
    Viaggio nel bianco mondo dell’Antartide per studiare gli iceberg che, sospinti alla deriva dai venti e dalle maree o frammentati dalle collisioni tra di loro e con la terraferma, sono destinati a ridursi di dimensione fino a scomparire per poi riformarsi. Evento, questo, assai comune nei mari che circondano il Polo Nord.
Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
20 aprile 2020
67 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
00:56:43
Già 1,768 documenti associati a Dopo 2000

Dossier:

La rete:
Sponsor:
9,232
2,632
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.