Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Un viaggio che inizia dalla fine

Un viaggio che inizia dalla fine

4 marzo 2017
Orio Galli
Orio Galli

La morte di una persona - per di più se particolarmente cara - è sempre una perdita, un doloroso distacco e un definitivo abbandono. Ma da una morte può nascere anche qualcosa di vivo, di positivo. Che può diventare magari il punto di partenza per compiere una nuova e imprevista esperienza, per intraprendere un affasci- nante e intrigante percorso. Così da aggiungere un po' di interesse, un po' di vita, ai nostri ultimi anni; piuttosto che del vuoto al tempo che ci rimane da vivere.

Partiamo dunque da qui: dalla morte di mia madre, avvenuta a inizio marzo del 2012 quando le mancava poco per compiere i suoi novantanove. Da allora sono trascorsi cinque anni. Che mi sembrano il triplo, o perlomeno il doppio, tante sono le cose, soprattutto nuove, che nel frattempo sono riuscito a fare. E ancora tante quelle che vorrei fare. E raccontare. Come la storia che, iniziando da questa prima puntata, cercherò qui di scrivere, sul GdP, completata anche con immagini quasi tutte inedite.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Orio Galli
1 contributo
20 dicembre 2018
125 visualizzazioni
0 likes
0 commenti
0 dossier
Già 583 documenti associati a Dopo 2000
La rete:
Sponsor:
3,182
1,532
© 2019 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.