Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Arte Sacra in Mesolcina e Calanca

In Mesolcina e soprattutto in Calanca si trovano numerosi dipinti e affreschi a soggetto sacro, non solamente su chiese e cappelle, ma anche su molte case private (forse fatti eseguire da emigranti tornati in patria con qualche soldo, perché la popolazione vallerana era assai povera). Alcuni sono vecchi di parecchi secoli, anche se una datazione non è sempre facile. Questo dossier vuole documentare queste opere artistiche popolari (alcune ahimè già molto deteriorate) prima che il tempo e la mano dell’uomo le facciano sparire del tutto. Tutti sono invitati a completare questa raccolta.

Dossier a cura di Claudio Abächerli Claudio Abächerli
Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
  • Roberto Knijnenburg

    Bellissima iniziativa e di sicuro valore storico. Grazie

    • Claudio Abächerli

      Grazie. Ritengo doveroso documentare queste opere d'arte popolare, o quanto di esse rimane, perima che spariscano del tutto. Il degrado è inevitabile, specie su edifici privati dove spesso mancano i mezzi (e/o la volontà) per interventi conservativi e di restauro. Inoltre assistiamo a molti risanamenti di edifici come isolazioni termiche, rinnovo delle facciate ecc. che spesso non tengono conto di queste opere che vanno così irrimediabilmente perdute (lo stasso accade anche con le meridiane, un altro tema che mi sta a cuore). Invito i lettori ad estendere questo lavoro di documentazione fotografica a tutto il territorio della Svizzera Italiana, cominciando dal proprio paese e quelli circostanti. Sarebbe un tributo a tanti artisti e artigiani sconosciuti che hanno operato nelle nostre contrade secoli fa.

    • Roberto Knijnenburg

      Caro Claudio, grande iniziativa. Da parte mia, con il supporto ATTE, tra un po pubblicherò i seguenti dossier qua: MDM0142 Giuseppe Gandolfi, l’ultimo costruttore di meridiane MDM0359 Le ore dell’ombra – Meridiane e computo delle ore :-) Un Salutone, Roberto

    • Claudio Abächerli

      Grazie, sono curioso di vedere questi dossier. Fra i costruttori di meridiane ticinesi ho conisciuto Luciano Dall'Ara (che mi aveva anche iniziato all'astronomia verso il 1963 con un corso dato al ginnasio di Lugano).

La rete:
Sponsor:
7,790
2,300
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.