Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Corteo rievocativo della Battaglia dei Sassi Grossi

3 settembre 1978
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Realizzato da Annamaria Guidi Moor, questo servizio televisivo andò in onda il 3 settembre 1978. Si tratta della registrazione del corteo che, il 15 agosto dello stesso anno, rievocò la Battaglia dei Sassi Grossi, la quale decise il passaggio della Leventina dal Ducato di Milano al dominio del Canton Uri.

A pagina 2 del settimanale «Teleradio7» in edicola per la settimana dal 2 all’8 settembre 1978 si leggeva la presentazione della trasmissione televisiva:

Per celebrare il 500.esimo anniversario della battaglia di Giornico (28 dicembre 1478), gli organizzatori presenteranno domenica 3 settembre, alle ore 15.15, un grande corteo rievocativo, che mostrerà, con le loro armi, il loro equipaggiamento, i loro cavalli, i contingenti che parteciparono a quello storico scontro: sfileranno, nei costumi dell’epoca, truppe svittesi, lucernesi, tirane, zurigane, leventinesi e milanesi per un totale di oltre 700 figuranti, accompagnati da complessi musicali (trombettieri e tamburini), pure loro in costume dell’epoca. La principale caratteristica di questo corteo è data dal fatto che costumi e armi sono stati disegnati e costruiti sul posto da studenti e da apprendisti sotto la direzione di specialisti. Il corteo sarà assai colorato e movimentato (sfilerà anche l’artiglieria) e il percorso scelto interessa le zone più vecchie e tipiche di Giornico, borgo di chiara importanza storica e monumentale. Sarà una festa di tonalità (le bandiere portate dai fanti e dai cavalieri saranno un centinaio) e di musiche, mentre l’organizzazione, curata da ufficiali dell’esercito svizzero, sarà sicuramente esemplare (i figuranti saranno tutte reclute, provenienti dai cantoni che presero parte alla battaglia: i soldati svittesi, per esempio, saranno reclute svittesi e così via). Al corteo presenzieranno le più alte autorità federali (ci saranno, in particolare, due consiglieri federali) e cantonali (con il Consiglio di Stato in corpore): si prevede una eccezionale affluenza di spettatori anche d’oltre Gottardo e dalla vicina Italia.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
5 luglio 2022
16 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:55:03
Già 732 documenti associati a Prima 1900
La rete:
Sponsor:
8,998
2,574
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.