Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Inanugrazione del vessillo della sezione socialista di Lugano

Inanugrazione del vessillo della sezione socialista di Lugano

1901
Non identificato
Fondazione Pellegrini Canevascini

Titolo: Ritratto di gruppo all'inaugurazione del vessillo della sezione socialista di Lugano

Autore: Non identificato

Data: 1901

**Luogo:**Lugano

Fondo di provenienza: Fondo Guglielmo Canevascini

Segnatura: 00927

Riproduzione: Vietata, salvo autorizzazione della FPC

Il 2013 è stato l'anno del 125° di esistenza del Partito Socialista Svizzero. L'anniversario è stato ricordato con una giornata di festa a Berna e con la pubblicazione del libro Einig - aber nicht Einheitlich /Une pensée unie - mais pas unique che ha come obiettivo quello di mostrare come il PSS non sia nato né si sia sviluppato da un unico ceppo; esso è invece il risultato del convergere e del convivere di correnti anche molto diverse tra di loro, come pure l'effetto del dibattito costante con persone e gruppi provenienti dall'estero, vero alimento del pensiero socialista svizzero alle origini e grande apporto anche in seguito.

La Fondazione Pellegrini Canevascini, oltre ad aver fornito numerosi contributi al libro, vuole ricordare il 125° anniversario del PSS con questa fotografia che mostra l'inaugurazione, nel 1901, della prima bandiera di una sezione socialista ticinese, quella di Lugano. Non ci si lasci trarre in inganno, il vessillo è quello chiuso, con la lancia metallica in punta; su di esso si leggono le prime tre cifre dell'anno di fondazione della sezione, il 1899; ai suoi piedi posa la bandella mentre alcuni fra i presenti mostrano la prima pagina de L'Aurora, il giornale del partito, allora ai primi mesi di esistenza, e di altri fogli d'area; la giornata di festa coinvolge anche una ventina di donne (fra cui la madrina, di fianco alla bandiera) e una decina di bambini.

La FPC conserva gli archivi del Partito Socialista Ticinese (1911-1995), del Partito Socialista Autonomo e Partito Socialista Unitario (1970-1993) e di numerose sezioni, tra le quali le seguenti, tutte depositate in Archivio di Stato:

La Fondazione Pellegrini Canevascini gestisce e conserva un centinaio di fondi archivistici, che contengono documenti cartacei, migliaia di fotografie, registrazioni sonore e documenti audiovisivi.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
16 marzo 2018
630 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
Già 460 documenti associati a 1900 - 1909
La rete:
Sponsor:
8,465
2,482
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.