Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch
La capèla di mulit.

La capèla di mulit.

1900
Rolando Dadò

Ci troviamo all'entrata della Valle Bavona. La cartolina colorata ci regala una pennellata di colori autunnali. La vecchia mulattiera di poco più di un metro di larghezza è delimitata dal muretto che la separa da bel prato in fiore. Già la prima neve ricopre la cima delle montagne. La piccola cappella, segno di devozione, si trova sopra gli antichi mulini che si trovavano al bordo del fiume Bavona per la lavorazione della farina di castagne o di segale. Si intravvede il tetto in piode dei due mulini. I mulini, con l'arrivo dei lavori idroelettrici dell'OFIMA, verranno distrutti e al loro posto sorgerà la presa d'acqua del fiume Bavona. La mulattiera diventerà una comoda strada asfaltata, ma la "Capèla di mulit" è rimasta lì, quasi a sentinella e protezione per coloro che oggi si recano in Valle Bavona. Alcuni metri più a nord sono stati posti due cippi, uno a destra e uno alla sinistra che delimitano il confine e l'inizio della valle. Un agevole sentiero escursionistico passa subito dietro l'antica edicola e si inerpica sul bosco di castagni, per coloro che scelgono la mobilità lenta attenti alla storia e bellezze di una valle forse fra le più caratteristiche del Ticino.

Editore: Christian Meisser (1863-1929), Zurigo.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Rolando Dadò
211 contributi
3 febbraio 2024
28 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
Già 1,010 documenti associati a Prima 1900

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
10,863
3,025
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.