Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

La SRG SSR e il finanziamento all’OSI

23 novembre 2015
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Beatrice Zeli è l’autrice di questo servizio che andò in onda il 23 novembre 2015 nel programma televisivo «Il quotidiano». Alcuni giorni prima, la SRG SSR aveva espresso l’intenzione di rimette in discussione la convenzione quinquennale con l’Orchestra della Svizzera Italiana (OSI), che rischiava pertanto di perdere il contributo di due milioni di franchi all’anno. La televisione svizzera assicurava che avrebbe mantenuto un finanziamento ma senza dichiararne l’ammontare, mentre un aumento del contributo cantonale pareva poco probabile. Dal canto suo, la città di Lugano — dove si svolge la maggior parte dei concerti dell’OSI — non escludeva di entrare nel merito di un eventuale aumento dei sussidi.

Gli intervistati sono: Pietro Antonini, presidente della Fondazione Orchestra della Svizzera Italiana; Manuele Bertoli, Consigliere di Stato, capo del DECS e Marco Borradori, sindaco di Lugano.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
2 febbraio 2021
53 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
00:02:42
La rete:
Sponsor:
7,784
2,297
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.