Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Rovio: Fontana tratta da un sarcofago romano (2)

Rovio: Fontana tratta da un sarcofago romano (2)

15 ottobre 2022
Claudio Abächerli

Che in Ticino vi fossero i Romani è cosa ben nota, Si direbbe però che essi avevano una predilezione per la Val Mara, visto che dovevano esserci in giro talmente tanti sarcofagi, che gli abitanti di Rovio, nel 19. secolo, ne hanno fatto ben tre fontane. Questa, che troviamo nel centro del nucleo, ha sulla sinistra una fontanella classica semicircolare, da cui l’acqua passa poi in una vasca o abbeveratoio tratto da un avello (sarcofago) probabilmente tardo romano (IV-V secolo d.C.) poi trasformata in fontana nell’’800. C’è chi i sarcofagi li mette in un museo, e chi li usa per abbeverare il bestiame.

Per la terza fontana vedi:

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Claudio Abächerli
847 contributi
23 novembre 2022
61 visualizzazioni
1 like
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
La rete:
Sponsor:
10,170
2,769
© 2023 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.