Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Giuseppe Martini e la sua Val Bavona

22 agosto 2010
Saverio Bernaschina

Domenica 22 agosto 2010, a 3 anni dalla sua scomparsa, si voluto ricordare a Sonlerto l'opera di Giuseppe Martini e il suo profondo legame con la Valle Bavona.

Il programma prevedeva:

- Atelier di disegno con l'artista di Cavergno Aurelio Dadò

- Presentazione di documenti audio e video tolti dagli archivi della RSI, a cura di Pietro Bianchi

- Tavola rotonda con l'intervento del prof. Bruno Donati, Luigi Martini, Armando Dadò e Teresa Guglielmini e il moderatore giornalista Teresio Valsesia.

La giornata si è conclusa con un aperitivo offerto dalla Fondazione Valle Bavona in occasione del suo ventesimo anniversario.

Giuseppe Martini fu contraddistinto da un notevole impegno in svariati ambiti: da quello scolastico (fu infatti docente in diversi ordini di scuola), a quello storico e culturale (in particolare attivo nell'Associazione del Museo, di cui fu tra i fondatori nel 1962); dalla passione per disegno e pittura (realizzando all'incirca 800 quadri), alla vita sociale e politica (attivo su più fronti, fu anche sindaco di Maggia)

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
29 ottobre 2020
202 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:28:56
Già 1,300 documenti associati a Dopo 2000

In questo documento:

Prof.Bruno Donati
Luigi Martini, Armando Dadò, Teresa Gugl
Aurelio Dadò
La rete:
Sponsor:
6,816
2,108
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.