Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Mesocco, alluvione del settembre 1944 (1/4). Ponte distrutto e detriti davanti alla posta.

Mesocco, alluvione del settembre 1944 (1/4). Ponte distrutto e detriti davanti alla posta.

settembre, 1944
Sconosciuto
Collezione Americo a Marca Mesocco

La foto mostra sulla destra l’allora nuovo edificio della posta di Mesocco, inaugurato solo un paio d’anni prima. Lo Stradòn, cioè la strada cantonale del San Bernardino, è pieno di detriti e il ponte sul Ri de Bess non c’è più, al suo posto una voragine. La piccola casa oltre il torrente, miracolosamente risparmiata, corrisponde all’odierna casa “Mio Sogno” di Leni Barella. Sono in corso i lavori di sgombero dei detriti Contesto: Nel settembre 1944 un’alluvione fece parecchi danni nell’alta Mesolcina. Non fu tanto la Moesa, quanto i torrenti laterali a straripare e portare distruzione. A Mesocco il Ri del Bess (che scende dalla Val de Gervan e sulle vecchie carte topografiche è denominato Ri de Leis) minacciò seriamente le frazioni di Piazza e Crimeo ma poi trovò sfogo spazzando via il ponte della strada cantonale del San Bernardino appena sopra il nuovo edificio della posta. Anche il Ri d’Anzon travolse un ponte e dei pascoli ma fu deviato dalla possente diga costruita dopo il disastro del 1911 e risparmiò così San Rocco. Anche più a valle il Ri de Buffalora e quello di Mondan a Cabbiolo ostruirono strada e ferrovia.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Claudio Abächerli
796 contributi
29 dicembre 2021
54 visualizzazioni
1 like
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
Già 1,068 documenti associati a 1940 - 1949

Dossier:

La rete:
Sponsor:
8,494
2,486
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.