Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

A cent’anni dalla nascita di Don Francesco Alberti

23 maggio 1982
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua

Questo servizio di Plinio Grossi andò in onda il 23 maggio 1982 nella trasmissione televisiva «Il Regionale». Ricorda la figura di Don Francesco Alberti, a cento anni dalla nascita

Una sintetica biografia di Don Francesco Alberti è stata scritta da Verio Pini per il Dizionario storico della Svizzera dove si legge: «Don Francesco Alberti è nato il 23 maggio 1882 a Montevideo e morto il 16 settembre 1939 a Bellinzona. Frequentò il seminario a Monza e Milano, conseguendo poi il dottorato in filosofia a Milano e in teologia a Roma (1905). Ordinato sacerdote nel 1905, fu parroco di Bioggio (1905-17) e, durante il periodo bellico, cappellano militare. Attivo nel movimento sindacale cristiano-sociale, dal 1913 si impegnò per la costituzione del movimento della Gioventù cattolica ticinese; fu tra i fondatori della Guardia Luigi Rossi, organizzazione giovanile del partito conservatore (1923). Giornalista presso il quotidiano del partito conservatore ticinese Popolo e Libertà (dal 1919), ne assunse la direzione negli anni 1921-28 e 1935-39, imprimendo al giornale una linea che privilegiava i valori democratico-cristiani, la lotta contro i totalitarismi e una dura condanna del fascismo. Presidente dell'Associazione ticinese della stampa, dal 1933 curò la rubrica di prediche radiofoniche a Radio Monte Ceneri. Fu autore di due romanzi ambientati nel Malcantone, che trattano di lotte politiche, emigrazione, clientelismo e mobilitazione.»

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
La rete:
Sponsor:
3,822
1,582
© 2019 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.