Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
00:00:00
00:23:11

Giacomo Facchinetti: un globetrotter del Malcantone

15 ottobre 2018
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Straordinaria è la vicenda del malcantonese Giacomo Facchinetti, nato a Curio nel 1897, che — negli anni venti del Novecento — maturò l’idea di fare il giro del mondo in sei anni per vincere un premio di 25 mila dollari messo in palio dalla Società di geologia statunitense.

Il giovane Facchinetti partì da Roma il 21 settembre del 1926, ma in Belgio un incidente lo costrinse ad abbandonare la sua bici. Continuò tuttavia il viaggio a piedi verso la Spagna e in nave fino in Marocco. Rischiando la vita sulla catena montuosa del Rif, proseguì comunque attraverso l’Africa orientale e a Città del Capo si imbarcò per l’Argentina. Morì in Perù in circostanze misteriose.

I diari di viaggio di Giacomo Facchinetti sono stati raccolti e curati da Silvio Giamboni nel recente volume monografico della collana Arte e Storia, pubblicata dalle edizioni Ticino Management, intitolato: Un globetrotter del Malcantone. Giacomo Facchinetti da Curio (1897-1932), coraggioso viaggiatore, piccolo di statura, ma grande di cuore e di intelletto.

Curata da Brigitte Schwarz, questa puntata nel programma radiofonico di Rete Due intitolato «Geronimo» andò in onda il 15 ottobre 2018 con il titolo «Giacomo Facchinetti: un globetrotter del Malcantone».

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
La rete:
Sponsor:
3,980
1,638
© 2019 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.