Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch
Affresco con Maria, Gesù e S. Antonio su di una casa a Lostallo

Affresco con Maria, Gesù e S. Antonio su di una casa a Lostallo

9 giugno 2020
Claudio Abächerli

Sempre sulla una casa visibile dalla strada cantonale, situata proprio dirimpetto all’edificio giallo della Pizzeria oltre all’affresco di San Giorgio troviamo questo sulla destra. Esso rappresenta la Vergine Maria con in braccio il bambino il quale regge il globo del mondo. L’oggetto visibile sul petto di Maria potrebbe essere l’elsa di una spada, che secondo le scritture le trafigge il cuore. A destra, con bastone munito di campanella, Sant’Antonio abate che ritroviamo spesso nelle valli Grigionitaliane (vedesi affreschi a Mesocco e Santa Domenica in Calanca). La devozione probabilmente deriva dal fatto che Sant’Antonio Abate era un santo taumaturgo che veniva invocato per guarite i mali degli animali di fattoria e degli uomini (come il celebre “fuoco di Sant’Antonio”). Ovviamente le malattie degli animali erano un grosso problema per la popolazione locale assai povera.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Claudio Abächerli
885 contributi
1 ottobre 2020
72 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
2 dossier

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
10,754
2,988
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.