Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
00:00:00
00:31:30

Il corso Cemea di Rodi del 1955

23 marzo 1956
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

In Ticino il primo stage di base ebbe luogo a Rodi nel 1955 grazie all’animazione curata dai formatori della Delegazione di Milano. Dopo alcuni stages svoltisi (dal 1965 al 1970) sotto la direzione della delegazione di Milano e di un formatore dell’Associazione Svizzera dei Cemea, venne costituita nel 1970 la Delegazione ticinese autonoma affiliata all’Associazione Svizzera dei Cemea.

Dedicato al corso Cemea di Rodi del 1955, questo servizio di Tiziano Colotti andò in onda il 23 marzo 1956 nel programma radiofonico «Orizzonti ticinesi». Gli argomenti tratti sono: 1) il corso di formazione professionale per insegnanti, 2) la riforma scolastica; 3) il corso per l’esercitazione ai metodi di educazione attiva svoltosi a Rodi, 4) l’attività del corso, 5) la colonia di Rodi, 6) gli scolari, 7) l’educazione alla vita sociale, 8) la scuola italiana, 9) il movimento pedagogico italiano, 10) colonia dei sindacati ticinesi, 11) la musica, 12) l’attività manuale.

Gli intervistati sono: Libretti, direttrice del Corso Cemea di Rodi; Borghi, docente di pedagogia all’Università di Torino; Gabrielli, funzionario del Ministero italiano dell’Istruzione Pubblica nonché professore; Scacchi, organizzatore delle colonie dei sindacati; Piera Tavolini, maestra di musica al corso Cemea di Rodi; Licia Maestretti, sorvegliante alla scuola Magistrale di Locarno.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
La rete:
Sponsor:
5,136
1,835
© 2020 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.