Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

La presentazione di «Desencuentros»

19 settembre 1993
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Il 9 novembre 1994, l'allora TSI mise in onda «Desencuentros», il film di Leonardo Manfrini presentato per la prima volta al Festival di Locarno nel 1992. L'opera di Manfrini si ispira alla figura dell'anarchico svizzero Mosè Bertoni (emigrato nell'America del sud all'inizio del Novecento e divenuto una figura mitica in quei luoghi lontani), ma vuole anche andare oltre quella straordinaria esperienza umana per fare sua una visione particolare del cosiddetto terzo mondo e di un cero modo, non solo svizzero, di guardare ad esso. La vicenda ha come protagonista Peter Monti, una sorta di moderno "anticolombo", un antieroe errante dell'Argentina e nel Paraguay deli anni '50. Interprete principale della pellicola è l'attore Jean François Balmer; fra gli altri Cecilia Roth, Teco Celio, Alexandra Sirling, Manuel Callau e Arturo Maly.

Questi estratti di «Desencuentros» andarono in onda nella trasmissione televisiva «Il Quotidiano» il 19 settembre 1993.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
18 aprile 2019
49 visualizzazioni
0 likes
0 commenti
0 dossier
00:02:35
Già 256 documenti associati a 1990 - 1999
La rete:
Sponsor:
4,036
1,655
© 2019 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.