Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
00:00:00
00:05:02

Guccini commenta Guccini: «Cirano»

21 marzo 2002
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Il 21 marzo 2002, Francesco Guccini fu al microfono di Renato Giovannoli per il programma radiofonico «Evocazioni» della Rete Due della RSI. Nell’occasione, commentò «Cirano». Si tratta di una canzone dell’album intitolato D’amore di morte e di altre sciocchezze; il diciassettesimo dell’autore, apparso nel 1996. «Cirano» non è solo una canzona d’amore, rappresenta anche una cruda e impietosa invettiva contro il mondo di quelli «con il naso corto»: il gregge conformista. Chiaramente ispirato all’opera teatrale Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand, Guccini come spesso fa, parte da un’ispirazione letteraria del passato per parlare della modernità.

Il testo di «Cirano» è disponibile nel sito web ufficiale di Francesco Guccini, nel capitolo dedicato all’album D’amore di morte e di altre sciocchezze.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
23 aprile 2020
50 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
00:05:02
La rete:
Sponsor:
5,261
1,863
© 2020 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.