Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Mesocco un anno dopo l'alluvione del '78 - I resti delle chiesetta di Cebbia (3)

Mesocco un anno dopo l'alluvione del '78 - I resti delle chiesetta di Cebbia (3)

agosto, 1979
Claudio Abächerli

Un anno dopo il terribile alluvione del 7 agosto 1978 le ferite provocate dal disastro naturale sono ancora ben visibili sul territorio di Mesocco. Questa foto mostra da un'altra angolatura (da sud) quanto rimase della chiesetta di San Giovanni Nepomuceno a Cebbia, la frazione di Mesocco più colpita dal sinistro: il campanile e qualche resto di muro. La chiesetta è stata ricostruita. Le case in alto a destra sono della frazione di Andergia, sull'altro versante della valle, che non subì danni di rilievo.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Claudio Abächerli
684 contributi
6 marzo 2020
73 visualizzazioni
1 like
0 preferiti
0 commenti
2 dossier
La rete:
Sponsor:
7,606
2,244
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.