Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
In evidenza

«La collina dei morti». I pellegrini della siccità

22 novembre 2007
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Victor Tognola è l’autore di questo servizio televisivo andato in onda il 22 novembre 2007. Intitolato «La collina dei morti», fa parte di una serie di servizi andati in onda alla fine del 2007 — «Svizzera misteriosa» —; ideale viaggio alla scoperta di leggende, tradizioni, luoghi di culti pagani e credenze popolari ancora vive in molte regioni della Svizzera.

Girato a Novazzano, Uggiate Trevano, in Lombardia, e a Riva San Vitale, «La collina dei morti» è dedicato alla Chiesa di San Giuseppe, a Somazzo di Uggiate Trevano, che custodisce tre teschi che appartengono ad altrettante giovinette murate vive perché scelsero di «serbar fede allo Sposo». Le fanciulle in agonia nella pietra vennero dissetate da un passante, originario di Riva San Vitale, e per premiarlo del gesto, promisero che i pellegrinaggi a Somazzo avrebbero scongiurato la siccità.

Gli intervistati sono: Giovanni Vercellini, parroco di Uggiate Trevano; Rosa Bottinelli, casalinga; Nicola Ferrario, pensionato; Giovanni Vassali, falegname; Cipriano Viannini, sacerdote; Mario Bianchi, sacrestano; Mario Merlo, pensionato; Angela Vassalli, maestra.

A pagina 15 del settimanale «Ticino 7» in edicola per la settimana dal 18 al 24 novembre 2007 si presentava il servizio con queste parole:

Svizzera misteriosa: La collina dei morti

I 13 cortometraggi della serie televisiva Svizzera misteriosa portano lo spettatore in una Svizzera sconosciuta, tra paesaggi naturali fiabeschi. Da una idea di Victor Tognola. La collina dei morti. La chiesa di San Giuseppe eretta a Somazzo, al confine tra Ticino e Italia nasconde tre giovani fanciulle che furono murate vive. Si attribuisce loro uno strano potere: quello di far piovere in caso di siccità. Ancor oggi, numerosi pellegrini vi si recano in visita e testimoniano delle piogge improvvise che seguono il loro arrivo. Regia di Victor Tognola.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
14 marzo 2022
288 visualizzazioni
1 like
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:12:26
Già 739 documenti associati a Prima 1900
La rete:
Sponsor:
9,010
2,576
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.