Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch
ENIGMA - MONTE VERITÀ, ASCONA

ENIGMA - MONTE VERITÀ, ASCONA

1990
Jean Olaniszyn

ENIGMA

Parco Parsifal, Monte Verità di Ascona, luogo di utopie e grandi visioni.

Nel mese di settembre 1990 per iniziativa della Galleria Mora di Gordola (gestita da Adriano Mora e Jean Olaniszyn) è stata collocata sul prato del Parco Parsifal del Monte Verità di Ascona, la grande scultura ENIGMA (composta da tre pezzi di granito della Val Calanca, alta oltre 3 metri, per un totale di circa 40 tonn.) dell'artista ticinese Giorgio Scarmi (1950-2013).

Il 15 settembre 1990, alla presenza di un folto pubblico è stato organizzato dalla Edizioni ELR di Jean Olaniszyn il grande evento ENIGMA’S, con uno spettacolo di luci e suoni allestito dagli organizzatori del concerto dei Pink Floyd a Venezia.

A seguire un ricevimento su invito all’Hotel Giardino di Ascona.

Per ricordare l’evento sono stati pubblicati dei cataloghi con le fotografie di Aldo Margottini e prodotto (PGV Savosa) il video ENIGMA’S, curato da Jean Olaniszyn, con colonna sonora dei Pink Floyd.

Immagine:

La grande scultura ENIGMA nel parco Parsifal sul Monte Verità di Ascona (settembre 1990).

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Jean Olaniszyn
64 contributi
2 gennaio 2023
59 visualizzazioni
1 like
1 preferito
0 commenti
0 dossier
Già 1,212 documenti associati a 1990 - 1999

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
10,872
3,026
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.