Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Prezzo della legna nel 1959 – Da un quaderno di scuola

Prezzo della legna nel 1959 – Da un quaderno di scuola

febbraio, 1959
Claudio Abächerli

Negli anni 50 la stragrande maggioranza della case ticinesi (eccetto i palazzi cittadini) non disponeva ancora di un riscaldamento centrale: una sola stufa a legna o carbone doveva bastare per tutto l’appartamento. In molte cucine poi si cucinava ancora sulla “stufa economica” quindi a legna. Ricordate i cerchi di metallo che si potevano togliere per adattare le dimensioni della padella, e il “caldor” rettangolare a lato per l’acqua calda? Comunque la legna costava quasi dieci franchi il quintale. Ricordo che qualche anno prima i miei ne avevano comprato un quintale perca 8 Fr. ma il prezzo dipendeva anche dalla qualità del legno.

Dal mio quaderno di aritmetica di 4 elementare, scuole di Massagno.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Claudio Abächerli
796 contributi
8 aprile 2020
43 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
La rete:
Sponsor:
8,500
2,488
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.