Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch
In evidenza

Il Ticino e il fascismo 1922-1945. 1. Ombre sul Ticino

2 gennaio 1994
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Realizzato da Guido Ferrari, questo servizio televisivo andò in onda il 2 gennaio 1994. Primo episodio di un ciclo di tre puntate, il documentario ripercorre, nelle sue implicazioni con il Ticino e con Berna, il periodo tra il 1920 e 1945, dalla nascita dei fasci di combattimento sino alla fine della Seconda Guerra Mondiale e alla caduta del Fascismo. Cosa fu il Fascismo per il Ticino? L’Italia aveva mire di annessione sul Cantone? Furono tanti i Ticinesi attratti dal fascismo? Come reagirono autorità, partiti, giornali?

Gli intervistati sono: Mauro Cerutti, storico, professore all’Università di Ginevra e Pierre Codiroli, storico.

A pagina 4 del settimanale «Teleradio» in edicola per la settimana dal 2 all’8 gennaio 1994 si leggeva la presentazione dell’intera serie di tre puntate:

«Passato, presente… possibile» propone un nuovo ciclo in tre puntate dedicato al tema Ticino e fascismo, realizzato da Guido Ferrari con la consulenza storica del professor Mauro Cerutti dell’Università di Ginevra. Il ciclo ripercorre, nelle sue implicazioni con il Ticino e con Berna, il periodo tra il 1920 e il ‘45, dalla nascita dei fasci di combattimento sino alla fine della Seconda guerra mondiale e alla caduta del fascismo. Cosa fu il fascismo, per il Ticino? L’Italia aveva mire di annessione sul Cantone? Furono molti i ticinesi attratti dal fascismo? Come reagirono autorità, partiti, giornali?
La prima puntata, Ombre sul Ticino, prende il via dal nazionalismo italiano alla fine della Prima guerra mondiale, che vuole riunire tutte le terre di lingua italiana sotto il tricolore.
A D’Annunzio, che occupa Fiume, un gruppo di giovani ticinesi chiede di riportare anche il Ticino in Italia; nel 1921 il deputato Mussolini dichiara alla camera che il confine naturale dell’Italia è al Gottardo. Il tema dell’irredentismo percorre tutto il periodo in esame; di esso si farà portavoce in particolare il giornale "L’Adula". La puntata illustra inoltre momenti salienti degli anni Venti e dei primi Trenta: dalle provocazioni fasciste a Mendrisio e Lugano all’affare Cesare Rossi, a quelli legati agli antifascisti Tonello, Bassanesi, Pacciardi. Questi episodi rivelano una ben pianificata strategia della polizia fascista in Svizzera e creano gravi problemi in Ticino e a Berna. Ma Roma effettuerà anche operazioni di tipo culturale, corteggiando e premiando intellettuali ticinesi come Francesco Chiesa ed Eligio Pometta, pubblicando opuscoli e articoli sui maggiori giornali per dimostrare le comuni radici del Ticino e della Penisola. Il secondo appuntamento, La tentazione fascista, si occupa del complesso periodo degli anni Trenta che vede la costituzione di due movimenti di destra in Ticino: la lega nazionale e il partito fascista. È un momento assai delicato della politica ticinese che porterà alla caduta dell’alleanza socialconservatrice tra Canevascini e Cattori, alla scissione del partito liberale, alla nascita di una nuova alleanza di governo tra conservatori e liberali moderati. La terza parte, Piani per un Ticino italiano, è dedicata al tema dell’irredentismo che sfocerà nel 1939 nell’allestimento di piani operativi militari italiani di invaione del Ticino, del Grigioni e del Vallese: un progetto che Mussolini porterà avanti fino al 1945.

  1. Il Ticino e il fascismo 1922-1945. 1. Ombre sul Ticino
  2. Il Ticino e il fascismo 1922-1945. 2. La tentazione fascista
  3. Il Ticino e il fascismo 1922-1945. 3. Piani per un Ticino italiano
Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
9 dicembre 2022
305 visualizzazioni
1 like
1 preferito
0 commenti
0 dossier
00:52:30
Già 1,373 documenti associati a 1940 - 1949

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
11,226
3,083
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.