Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Biblioteca cantonale dei Grigioni

Biblioteca cantonale dei Grigioni

La Biblioteca cantonale dei Grigioni nacque nel 1883 dalla Biblioteca della scuola cantonale. Oggi possiede circa 365'000 supporti di informazione, tra cui 1'000 periodici e giornali in abbonamento, 3'200 documenti audio, 1'400 supporti audiovisivi e 11'500 documenti visivi come incisioni, fotografie, carte geografiche e manifesti. L’effettivo aumenta annualmente di ca. 9'000 unità.

Quale biblioteca d’archivio grigionese la Biblioteca cantonale rappresenta il punto di raccolta centrale per la Collezione retica, ossia qualsiasi tipo di materiale realizzato nei Grigioni o il cui contenuto o la cui paternità d’autore riguardino i Grigioni. La Collezione retica include oltre a stampati un’ampia paletta di supporti di informazione come supporti audiovisivi, manifesti, opere grafiche o riproduzioni di immagini. La collezione della Biblioteca cantonale completa la collezione dell’Archivio di Stato dei Grigioni che si trova nello stesso edificio.

Luogo sconosciuto
Membro dal 12 maggio 2017
Oops!
Biblioteca non ha ancora pubblicato niente. Torna più tardi!
La rete:
Sponsor:
4,030
1,654
© 2019 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.